La riforma della scuola impone agli Istituti Statali di attuare dei Piani Formativi finalizzati all’alternanza Scuola-Lavoro.

Il progetto “MAREMMA-NETWORKING, turismo locale, opportunità e sviluppo” nasce dall’esigenza di colmare la mancanza di un’adeguata progettualità nella creazione di offerte e nella fruizione delle risorse pubbliche volte a valorizzare le tipicità del territorio rendendolo competitivo, inoltre mira alla realizzazione di una rete territoriale tra formazione e imprese, favorendo scambi di competenze per supportare le aziende nell’individuazione e nella creazione del prodotto e nella sua comunicazione. Presentato il 22 novembre 2014 dalle Prof.sse Francesca Dini, dirigente scolastico dell’Istituto Statale d’Istruzione  Superiore “V. Fossombroni” di Grosseto, Patrizia Bisaccia, referente per l’indirizzo turistico, e Caterina Lorenzoni, tutor scolastica dalla classe 4M, il programma didattico, ideato da Giancarlo Dell’Orco, esperto di marketing  turistico territoriale, mira a promuovere la destagionalizzazione in un territorio apprezzato nel mondo per il suo  patrimonio unico di natura, arte, accoglienza ed enogastronomia.

Il programma ha formato gli studenti nelle nuove tecnologie e sulle nuove tendenze che hanno rivoluzionato un settore economico frammentato e poco strutturato, in tre fasi: nella prima gli studenti in gruppi hanno studiato e monitorato il territorio dei comuni di residenza, le attrattive e gli attori che formano la destinazione; ciò ha anche creato legami territoriali fra i numerosi studenti immigrati di seconda generazione che, a differenza dei loro compagni, non hanno nonni che possono parlare loro della Maremma. Nella seconda fase gli studenti hanno costruito le offerte tematiche vendibili dalle agenzie di viaggio e nella terza sono stati inseriti presso i partner coinvolti nel progetto (strutture ricettive, assessorati al turismo, consorzi, agenzie di viaggio).

Per lo sviluppo delle competenze il progetto si è avvalso anche di esperti esterni per le lezioni sul videomaking  turistico e l’uso dei social media, impartite dal regista Paolo Frullini e dalla digital Champion Cinzia Tagliaferri. Gli studenti hanno portato la loro competenza digitale nell’uso dei social media e delle strategie volte ad ottenere la massima risonanza dalle community sul web e si sono inseriti nell’ambiente di lavoro seguiti dai tutor aziendale e scolastico per un periodo di quindici giorni. Alla fine dello stage, in cui le competenze da acquisire sono state “ritagliate” a misura sul segmento di servizi che li ha accolti, gli studenti erano consapevoli di aver dato un contributo a suo modo specifico: o alla progettazione di un percorso o di un evento, o alla creazione di offerte tematiche, sopratutto alla promozione dei partner ospitanti sui social media e sulla piattaforma web multiuso geolocalizzata che lo studio di progettazione grafica Petribros ha sviluppato per il sito www.visitmaremma.org Tradotto in 6 lingue, fra cui russo e cinese, il sito è ideato per far riverberare la narrazione territoriale e lo storytravelling che trova il suo ideale nelle mappe digitali, oltre che nei contenuti testuali, nei video e nelle foto. È stata inoltre realizzata una brochure, tradotta in tedesco, con le offerte tematiche dei partner mirate all’incremento dei fl ussi in bassa stagione, presentata al convegno tenutosi a Grosseto il 9 giugno 2015 presso la Fattoria La Principina.

Il progetto mira anche all’apertura di un canale con la Germania, in particolare con il liceo GOLD Gymnasium Oldenfelde di Amburgo, con il quale è stato avviato uno scambio per sviluppare una politica di incoming in Maremma da estendere ad altri istituti tedeschi e per creare i presupposti di un’ offerta turistica aperta anche alle famiglie. Per le imprese le maggiori risorse da valorizzare oggi sono il capitale umano e la formazione. La ripresa può partire dalla scuola e dall’innovazione e gli studenti che stanno creando questo network turistico sono precursori di una straordinaria trasformazione. Ora sono le imprese e le istituzioni che devono mettere in rete il lavoro didattico fi nalizzato alla creazione di offerte tematiche e alla loro divulgazione sul web e sugli strumenti social, per una concreta prospettiva di destagionalizzazione del turismo in Maremma.

STUDENTI IV M –  GROSSETO

PROTAGONISTI

Si Ringraziano I DOCENTI :

Caterina Lorenzoni – Fabio Montevecchi – Alessio Brizzi – Angela Squillaciotti -Roberta Ragazzini – Gentili Annamaria – Cinzia Santella – Bravetti Alessandro -Mambrini Rossana – Francesca Berdini – Magini Marco – Patrizia Minutolo

 

STUDENTI DOCENTI     III A – III B  “FIBONACCI”  FOLLONICA 

MARCO  SPADAVECCHIA -MARCO NOFERINI -FILIPPO  LADU -MARTINA  SORRENTINO -VIRGINIA  BENCI – GIULIO  MARTELLINI – GLORIA  CAVAZZONI – CAMILLA   PALA -ALESSIO  BARTALINI -YURI MESHCHERYAKA – ANDREA  BECI – LILYAN CACCIA – AURORA  ASCIA – VALENTINA  ZACCARIELLO -MARINA  SALVADORI – SIMONE  STOPPONI – MATTIA  STEFANINI – BERNARDO  GRECO -DANIELE  ORETO – STEFANO  FAGGIANELLI – FRANCESCO  GIANNOCCARO – RICCARDO  LA SORSA – MATTIA  PISTOLESI – DAVIDE  DUCCI – GIULIO  LEONI – LORENZO  MONTANI – ILARIA  MARCHI -ELEONORA  DOMENICI – DALILA SABATINO – FRANCESCO  PAPA – MIRCO  FUSI – MILENA  BERTELLI – VIORELA  POP – VALENTINA  BALESTRI – DOCENTI : BEPPE   REA – RITA CELATI – BRUNO MEG -ANTONELLA  CULICCHI – ALESSANDRA  MARRATA

STUDENTI DOCENTI    V F   “B.LOTTI ”  MASSA MARITTIMA

Cecilia  Viligiardi – Graziano Valentini – Keren Cappello – Mirco Lorenzi – Flavio Salvadori – Krystian  Malecki -Lorenzo Stefanini – Giulio   Mordini – Giulia Berti – Irene Rosini – Denise Caglieri – Nicolò  Mangini – Giulia    Nuccio – Shemshie  Rahmani  DOCENTI :  Cecilia Morselli – Stefania  Lorenzoni – Maria Elena  Simoncelli